Blog Eventi

NetMediaEurope Italia

Il 3D di Funai

Il produttore giapponese ha esposto a Ifa le TV 3D, televisioni con connessione wi-fi, ma anche la sua prima gamma di televisori LED, la serie Katana. Caratterizzata datecnologia Edge LED e Clear Pix (per la gestione del colore) e dalla qualità delle immagini, la gamma LED presenta un prezzo competitivo.

Funai ha inoltre presentato la nuova serie di TV LCD LH850, disponibile da 19'', 22'', 26'' e 32‘'. Clear Pix permette di visualizzare immagini pure e dotata di una lastra a garanzia zero pixel morti, la serie LH850 offre delle funzioni avanzate per ridurre il consumo di energia elettrica.

Infine, Funai ha esposto le sue novità per quanto riguarda i prodotti video: i lettori Blu-ray portatili con schermo da 10.1’’ incorporato, lettori Blu-ray HT2-M200 Home Cinema dotati di kit audio 5.1, i prodotti video combinati 2 in 1 (lettore - registratore DVD e VHS) ed i prodotti 3 in 1 (lettore - registratore DVD e VHS dotati di un hard disk da 320GB e di un sintonizzatore digitale).

Inserito il 17 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

La guida naturale di Navteq dice: "Gira a destra al semaforo" invece che "gira dopo 50 metri"

A Ifa 2010 Navteq ha aperto la strada ad un cambiamento delle modalità con cui i sistemi e le applicazioni di navigazione interagiscono con l'utente finale. Navteq Natural Guidance punta su indicazioni di percorso più simili a quelle che le persone si scambiano fra loro, ovvero utilizzando riferimenti descrittivi.

"Girare a destra tra 50 metri in Kurfürstendamm" diventa un più umano: "gira a destra dopo il negozio giallo" oppure "gira a destra al semaforo". Le ricerche hanno evidenziato infatti il desiderio da parte dei consumatori di avvalersi di indicazioni più intuitive, pratiche e più semplici da seguire e che permettono di non distogliere l'attenzione dalla strada.

Natural Guidance consente alle applicazioni di navigazione di utilizzare punti di riferimento riconoscibili e facilmente comprensibili in corrispondenza dei punti dove occorre effettuare manovra.

"Natural Guidance fornisce indicazioni sulla falsa riga di quelle che forniamo noi esseri umani - ha  affermato Tiffany Treacy, Vicepresidente senior di NAVTEQ responsabile di gestione prodotto - si tratta di un prodotto inedito che pone una sfida al modo di intendere il rapporto uomo-macchina che ormai da anni presiede al funzionamento dei sistemi di navigazione e che apre la strada ad una nuova tipologia di indicazioni, più simili a quelle che potrebbe fornirci un amico seduto in auto al nostro fianco. Si tratta di un primo passo rivoluzionario verso un'esperienza di guida più naturale e non da ultimo anche più personalizzata".

Natural Guidance integra inoltre una serie di criteri di priorità che aiutano ad ottimizzare quando e  come presentare le informazioni. Infatti, i riferimenti possono cambiare, e persino risultare parzialmente o totalmente invisibili, in base a fattori come il senso di marcia, le dimensioni dell'elemento di riferimento (una cattedrale, un bar all'angolo) o la stagione (p.es. in estate il fogliame degli alberi potrebbe ostacolare la visibilità).

NAVTEQ Natural Guidance è attualmente disponibile per Berlino, Chicago, l'area amministrativa di Nuova Delhi, Londra, Los Angeles, New York, Monaco di Baviera e Parigi. Nel corso del 2011 è prevista una significativa espansione con aggiunta di ulteriori città in Europa, Nord America ed Asia-Pacifico.

Inserito il 14 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Il Media player di Philips è Android

Phillips spoPhilips_gogear_connectsa Android nel mercato dei media player. Il vendor ha annunciato il suo GoGear Connect Mp4 player con schermo touchscreen da 3.2 pollici, in vendita dalla fine di ottobre negli Usa, Europa e Cina.

Il modello offre connettività Wi-fi, videocamera e cuffiette (sound isolation). Phillips lancia GoGera Connect Mp4 in bundle con il software Songbird desktop media manager. 

Inserito il 14 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

La Tv 3D Led di Grundig

MegaHertz exitement” è il motto scelto da Grundig per l’edizione 2010 dell’IFA di Berlino, conclusasi settimana scorsa.
Per i 65 anni del brand, Grundig ha proposto 67 nuove soluzioni tecnologiche e nuove linee di prodotto a partire dai nuovi TV 3D LED fino ai nuovi strumenti audio.
Una delle principali attrazioni dello stand sono state le TV LED Fine Arts 3D da 55 e 46 pollici, che grazie al sistema di registrazione in 3D, con porta USB, renderanno semplice e rapida la registrazione di contenuti su chiavi USB o hard disk. Grundig_ifa

Grundig ha applicato la funzione di registrazione USB anche al settore audio: i lettori cd Ovation 3 CDS 8000 ENC e Ovation CDS 8120 ENC, così come il micro stereo UMS 4950i, saranno dotati di questa pratica funzione. Premendo un solo tasto sarà possibile copiare su pen drive o altro supporto, i file audio e MP3 e anche il programma radiofonico preferito.La funzione di registrazione USB e SD(HC) caratterizza il nuovo micro stereo UMS 4950i. Per registrare il programma preferito (sia i file audio che gli MP3) su chiavetta USB o una card SD(HC), sarà sufficiente premere un pulsante. Anche i lettori CD dal design innovativo, Ovation 3 CDS 8000 ENC e Ovation CDS 8120 ENC, hanno la funzione integrata di registrazione USB.

I nuovi modelli si distinguono dagli altri soprattutto grazie alla funzione di registrazione 3D tramite porta USB. In questo modo si potranno registrare trasmissioni 2D o 3D su una chiavetta USB o un hard disk esterno premendo semplicemente un pulsante. Per la visualizzazione 3D, le TV 3D LED Grundig offrono un’ampia varietà di formati. 

Infine DivX ha annunciato l’arrivo in Europa dei primi televisori Grundig certificati DivX Plus HD grazie alla partnership internazionale con Acerlik A.S., azienda turca specializzata nella produzione e
commercializzazione di elettronica di consumo.

Inserito il 13 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Connect Led e Hybrid Tv di Loewe

Loewe ha presentato a Berlino la TV studiata per permettere il collegamento tra diverse applicazioni multimediali. Con la nuova serie TV a schermo piatto Connect LED nei formati 32 e 40 pollici, Loewe ha rilanciato questa linea di prodotti. Il design all’avanguardia di Connect è stato ulteriormente raffinato e migliorato, dotandolo di un pannello frontale in vetro antiriflesso. Il pannello Full-HD nel
formato 40 pollici riproduce i movimenti più veloci in modo preciso e nitido con una tecnologia a 200 Hz. Grazie alla tecnologia Edge-Led, la retroilluminazione crea un contrasto elevato a basso consumo di corrente.

ll Loewe MediaPortal Loewe, gestibile a schermo e con il telecomando del TV presenta una serie di funzioni multimediali e un’interfaccia utente rinnovata. La funzione MediaNet permette di integrare il sistema Home-Entertainment con contenuti online. Che si tratti di video, musica, notiziari, radio
internet o semplicemente di navigare in rete, con Loewe MediaNet è possibile consultare con semplicità un’ampia scelta di contenuti internet sullo schermo della TV, servendosi del telecomando. L’interfaccia LAN e la scheda di rete incorporata permette di accedere tramite MediaHome a foto, musica e video nella rete domestica. Anche la porta USB, facilmente raggiungibile, funge da sorgente dati.


Le tre interfacce HDMI permettono l’uso in alta definzione di lettori Blu-ray e console di gioco. E con due interfacce CI+ viene garantita l’innovazione futura. Un altro punto di forza è la funzione Streaming DR +. Grazie ad essa, le trasmissioni registrate su un nuovo Tv Loewe Connect LED o simile, con hard disk DR+ integrato, possono essere viste con facilità su ogni altro televisore Loewe con chassis SL di ultima
generazione. I modelli Connect LED in formato 32 e 40 pollici hanno Dolby Digital Plus, AC3 e dts integrati.

Loewe ha raggiunto un accordo con Philips e Sharp per lo sviluppo della hybrid TV. Si tratta di un'intesa per una piattaforma tecnologica con lo scopo di integrare internet e TV. Lo scopo è quello di utilizzare i contenuti di internet molto facilmente, arricchendo la programmazione
televisiva.
Questo significa che applicazioni multimediali quali video on demand , catch-up TV, librerie multimediali, giochi e social media diverranno sempre più semplici con accesso diretto dalla TV. Inoltre le emittenti televisive potranno essere certe che i contenuti forniti sui loro siti internet saranno ottimizzate per essere viste sugli schermi televisivi nello standard CEHTML e HbbTV su tutti i TV.

Inserito il 9 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Haier punta su Tv Led, Wi-Fi e 3D: ecco la Tv senza fili

Haier ha esposto la nuova gamma di televisori. Già presente in Europa con le TV LCD e LED, Haier ha arricchito all’IFA la gamma, grazie ai rilevanti investimenti di quote del suo fatturato (circa il 4%) nella Ricerca & Sviluppo. ICon una superficie di 360.000 metri quadrati, 20 persone dedicate alla qualità, 200 nell’equipe di R&S ed 8 linee di produzione, la fabbrica di TV Haier in Polonia ha una capacità produttiva di circa 2 milioni di pezzi all'anno e riesce a soddisfare pienamente la domanda del mercato europeo.
Haier_ifa

Dopo il lancio delle TV LED di piccole dimensioni, Haier propone 3 grandi novità, presto disponibili in Europa: la TV senza fili, quella con connessione wi-fi e la TV 3D.
La prima TV completamente wireless utilizza la tecnologia senza fili di trasmissione dell’energia elettrica, “Highly Resonant Magnetic Coupling”, messa a punto dal MIT, che garantisce la trasmissione a lunga distanza dell’energia in modo efficace.

La TV con connessione wi-fi funziona tramite tecnologia Hi Net e Net+. Haier amplia le funzioni della
TV garantendo l’accesso a Internet, ai video on-line, al meteo e all’attualità.

Haier ha presentato anche le televisioni con  tecnologia 3D per un’esperienza immersiva, con rifiniture metallizzate e design moderno che sposa l'acciaio inox con l’effetto metallizzato.
Lo schermo è ultra sottile nella nuova gamma H300.

La tecnologia LED assicura una migliore qualità dell'immagine ed un consumo di energia inferiore del 40% rispetto ad un televisore con tecnologia LCD. Haier si è distinto lanciando la gamma di TV LED di piccole dimensioni da 19 e 22 pollici, completi di TimeShift, chiavetta USB registrabile, Decoder DTT e
Full HD
integrato. 

Inserito il 8 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Eric Schmidt: Google Tv in autunno e in Europa nel 2011

Google presenterà Google Tv, di cui abbiamo visto il prototipo di Sony a Ifa 2010 a Berlino, in autunno. La commercializzazione nel mondo avverrà invece nel 2011. Lo ha detto il Ceo di Google, Eric Schmidt, specificando che il servizio, per navigare in Rete attraverso il televisore, sarà graSony_google_tv_ifatuito.

Schmidt ha detto che Google sta con una serie di produttori di programmi e di apparecchi elettronici (si parla anche dell'interessamento di Samsung, dopo Sony). Inoltre ha aggiunto a Ifa 2010: "Lavoreremo coi fornitori di contenuti, ma è molto improbabile che entreremo nell'attuale produzione di contenuti", ha detto l'AD ai giornalisti dopo un discorso alla fiera dell'elettronica IFA di Berlino. In ballo è il mercato dell'advertising Tv: una torta da 180 miliardi di dollari

Inserito il 7 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Tutte le alleanze del DivX: a partire da Samsung Galaxy Tab

DivX sarà partner di Media Markt, la catena tedesca di elettronica di consumo, per il lancio del servizio di noleggio di film on demand. Questa partnership è la seconda realizzata in Europa, dopo quella con Warner Bros France, e mette a disposizione degli utenti un ulteriore canale per l’acquisto delle ultime pellicole di Hollywood in formato DivX. Gli utenti possono noleggiare i video, in streaming o scaricando il file in
formato DivX, direttamente dal sito.

I nuovi lettori blu-ray 3D ready di Yamaha possono riprodurre filmati in formato DivX Plus HD 1080p utilizzando il contenitore multimediale MKV. Gli utenti possono così guardare i propri video, o quelli scaricati dal web, direttamente sulla TV trasferendo semplicemente i contenSamsung_galaxy_tab_ifa_2uti da un dispositivo all’altro.

La nuova TV digitale (DTV) BCM3549 è la prima soluzione Broadcom ad essere certificata DivX Plus HD; sarà quindi in grado quindi di riprodurre video DivX Plus HD 1080p nel formato MKV utilizzando lo slot USB della TV o tramite lo standard DLNA (Digital Living Network Alliance). In questo modo gli utenti possono condividere attraverso la rete domestica tutti i loro contenuti multimediali tra i vari dispositivi con supporto DLNA.

Anche Samsung Galaxy Tab è compatibile con il formato DivX HD. La qualità dei video DivX sul nuovo tablet di Samsung non necessità di alcuna conversione: gli utenti possono semplicemente caricare i video, sia in HD che in formato standard, nella memoria esterna o sulle schede di espansione. Il Tab può inoltre essere collegato ad altri dispositivi certificati DivX, come ad esempio un televisore HD, diventando così un pratico dispositivo “store & play” per godersi i propri film sulla TV di casa. GALAXY Tab può riprodurre senza problemi anche i film distribuiti in digitale nel formato DivX dalle più famose major di Hollywood. 

Inserito il 7 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Navigon MobileNavigator si aggiorna per Android

Navigon presenta un nuovo aggiornamento del software Navigon MobileNavigator per tutti gli utenti di Android. L'update gratuito della versione completa è disponibile con una nuova funzione. Navteq

Le versioni con mappe dei singoli paesi europei saranno disponibili da metà settembre. Le principali novità di questo aggiornamento sono il “NAVIGON Traffic Live” , il “Text-to-Speech” e la nuova funzione “Reality Scanner”, che viene per la prima volta integrata in un prodotto Navigon. La funzione Text-to-Speech migliora l’orientamento in particolare nelle città. Il navigatore scandisce infatti i nomi delle strade, permettendo così al guidatore di concentrarsi completamente sulla guida – senza dover cercare i cartelli nascosti dei nomi delle strade che molte volte sono difficili da leggere e distraggono l’attenzione dalla guida. Il servizio Traffic Live offre invece informazioni in tempo reale sugli incidenti e ingorghi, permettendo così all’utente di identificare subito le aree congestionate e, tenendo conto della situazione del traffico, trovare un percorso alternativo per evitarle.

La versione completa per i nuovi clienti sarà disponibile inizialmente con le mappe Europee (EU 40 ) al prezzo di 89,95 euro. Dal 15 settembre saranno inoltre disponibili le versioni a singola mappa al prezzo di 59,95 euro. Entrambe le versioni possono essere acquistate via Google Checkout. E per sole due settimane dal lancio il prezzo è scontato di 59,95 euro, mentre quelle a singola mappa di 39,95 euro.

Inserito il 6 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Philips, il 3D senza occhialini

Philips presenta Cinema 21:9 Platinum Series TV: il primo televisore 3D al mondo di proporzioni cinematografiche, il 3D SensoTouch spalmato su 58 pollici di alta definizione tridimensionale e retroilluminazione LED a local dimming.Prezzo: 4.000 euro da appendere in salotto.

Anche Philips ha fatto ingresso nell'arena della stereoscopia con un televisore da 56 pollici con immagine 3D senza necessità di occhialini.

Philips continua inoltre a dimostrare il suo impegno per la sostenibilità con il lancio della prima TVLED ecologica d’Europea, composta per il 60% da materiali riciclati e con il più basso consumo di potenza nella sua categoria.

Inserito il 6 di settembre 2010 in IFA 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità