Blog Eventi

NetMediaEurope Italia

Lo spam ha preso di mira i Mondiali

Archiviata la Coppa del Mondo 2010 con la vittoria della Spagna sull'Olanda, il Symantec Spam & Phishing Report di luglio fa il suo bilancio.

Le vuvuzelas non sono state l’unica seccatura durante i Mondiali. Il report di Symantec sullo State of Spam & Phishing di luglio ha evidenziato come il volume di messaggi aventi per oggetto i Mondiali di calcio sia cresciuto di nove volte rispetto al 2006. Inoltre, sono aumentati i siti di giochi e di scommesse online sfruttati dai cyber criminali per trarre profitto dalla popolarità dell’evento sportivo.

Nella top ten dei messaggi spam, che riportano i titoli delle notizie più recenti, sono inclusi testi come: Coppa del Mondo FIFA 2010… brutte notizie; Mondiali di calcio: l’Uruguay batte la Corea del Sud 2-1; La Germania sconfigge l’Inghilterra 4-1; Lotteria della Coppa del Mondo FIFA 2010; La Germania vince contro l’Inghilterra 4-1; Mondiali di Calcio Sudafrica 2010; Le squadre occupate a tamponare la perdita di petrolio guardano preoccupate alla tempesta nel Golfo; L’Argentina batte il Messico 3-1; Il Ghana sconfigge gli USA, e arriva ai quarti di finale; I leader mondiali colpiscono La Corea del Nord e l’Iran.

Inserito il 14 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Avaya presenta Flexible Manager, l'uomo partita

Nessuno vuole rovinare l’atmosfera dei Mondiali o “fare la spia” sullo staff che vuole godersi la finale della World Cup 2010. La soluzione migliore per questo periodo estivo sarebbe quindi sicuramente quella della scelta del lavoro flessibile. Non sarà difficile per i manager affrontare l’aumento delle assenze permettendo agli impiegati di sfruttare il lavoro in mobilità. Tramite poche e semplici misure, è possibile rendere lo staff contattabile e operativo, ovunque si trovi. Dare agli impiegati la possibilità di leggere le loro voicemail (in formato testo) gli permetterà di decidere se la chiamata è urgente o se può essere rimandata di una mezz'ora. Inoltre, rispondere dal cellulare al numero dell’ufficio li renderà totalmente produttivi. 

In conclusione, il lavoro flessibile permette ai manager di assicurare la produttività dei dipendenti, senza andare a discapito della loro soddisfazione. Lo staff sarà infatti sempre pronto e raggiungibile, ma potrà comunque godersi le partite dei Mondiali, senza rinunciare al tifo per la sua squadra.

Inserito il 9 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

WatchGuard mette in guardia dalle minacce Mondiali

Ecco le principali minacce delineate da WatchGuard in occasione dei Mondiali: spam, phishing, attacchi basati su PDF, perdita di produttività, Black hat SEO, social networks.
 

Spam: WatchGuard denota un aumento globale dello spam caratterizzato dalle parole "World Cup".  In  aggiunta allo spam marketing tradizionale, WatchGuard ha notato anche un incremento di spam maligno  con payloads pericolose, come ad esempio spyware o spam che attira gli utenti verso siti web carichi di malware.

Spear Phishing: diversamente dallo spam, gli attacchi di spear phishing sono direttamente indirizzati a piccoli gruppi, con messaggi costruiti in modo tale da attirare le vittime ad aprire un file eseguibile o fare clic su un sito che ospita malware. Lo “spear phishing” (letteralmente, "pesca con la fiocina") utilizza messaggi di posta elettronica falsificati apparentemente attendibili per ottenere la fiducia di poche persone per il tempo strettamente necessario a carpire le loro informazioni. Gli analisti WatchGuard evidenziano numerosissime minacce di spear phishing indirizzate verso i possessori dei biglietti per la World Cup e le imprese collegate ai Mondiali di Calcio.

Attacchi basati su PDF: recentemente sono emerse vulnerabilità associate ai documenti PDF.  Per gli amministratori di rete può essere utile considerare l'utilizzo di funzionalità di blocco dei file PDF per i prossimi 30 giorni, o fino a quando verrà rilasciata una patch, al fine di proteggere la rete contro queste nuove minacce "zero-day".

SEO Poisoning: Gli attacchi di Search Engine Optimization (Black hat SEO) hanno permesso a siti maligni di essere altamente classificati nelle stringhe di ricerca relative alla Coppa del Mondo.  Essendo siti infetti, riescono a rilasciare malware. Questo può essere sconfitto dagli amministratori usando gateway antivirus aggiornati e soluzioni di intrusion prevention.

Perdita di produttività: per gli amministratori è possibile utilizzare strumenti di traffic shaping e altre forme di filtraggio dei contenuti per limitare o eliminare l'accesso a siti e contenuti online legati alla World Cup.

Social networks: infine, WatchGuard mette in allerta su malware che possono essere propagati attraverso i social network.  Soluzioni di content filtering e file blocking dovrebbero essere indirizzate a ridurre le minacce correlate ai social network e ai Mondiali di Calcio.

Inserito il 8 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Facebook sarà lo sponsor della Nazionale inglese

L'Inghilterra avrà forse come sponsor Facebook, il social network con quaMark_zuckerbergsi 500 milioni di utenri e che nel 2011 dovrebbe quotarsi in Borsa a Wall Street (valutato 24 miliardi di dollari).
Per la Nazionale inglese è una bella pubblicità. E pensare che poroprio il Ct dell'Inghilterra, l'italiano Fabio Capello, aveva negato l'accesso a Facebook ai suoi giocatori... 

Inserito il 6 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

F-Secure protegge dalle truffe Mondiali

Ad essere interessati ai Mondiali non sono soli i tifosi, ma nche i cyber criminali, che vedono nei Mondiali un’ottima opportunità di fare un po’ di soldi vendendo biglietti falsi, attirando gli appassionati di calcio su siti pericolosi - in grado di scaricare malware sui PC a insaputa degli utenti - e lanciando attacchi di phishing che sfruttano l’evento sportivo.

Invito gli appassionati di calcio di tutto il mondo a stare in guardia per evitare di cadere nelle trappole dei cyber criminali”, ha dichiarato Mikko Hypponen, Responsabile dei Laboratori di Ricerca di F-Secure. “Oltre a mantenere alta l’attenzione nei confronti di possibili minacce, spam e truffe di vario genere legate alla Coppa del Mondo, è importante mantenere i computer aggiornati con le ultime patch per la sicurezza per evitare di scaricare inconsapevolmente malware da siti sospetti”.

I biglietti per le partite dei Mondiali Calcio sono un bene molto prezioso in questo momento e i fan alla ricerca di un acquisto last minute rappresentano l’obiettivo ideale per i criminali informatici. Sfortunatamente, molte delle offerte apparentemente interessanti proposte al di fuori del sito ufficiale dei Mondiali www.fifa.com sono vere e proprie truffe.


In una recente indagine commissionata da F-Secure e condotta in Germania, Svezia e Regno Unito è stato chiesto a un campione di oltre 4.500 utenti di Internet se avrebbero cliccato su un link con informazioni su biglietti scontati per le partite dei Mondiali di Calcio. In media, il 28% degli intervistati nei tre Paesi ha dichiarato che sarebbe stato in qualche modo tentato a cliccare, mentre circa l’8% ha affermato che l’avrebbe fatto con molta probabilità.

La febbre dei Mondiali si diffonde in tutto il pianeta, con centinaia di milioni di persone che visitano tutti i siti che promettono di offrire aggiornamenti sui risultati e news. Prevedendo questo volume di traffico online, i cyber criminali hanno creato falsi siti web progettati per apparire tra i primi risultati di ricerca sui Mondiali e pronti a infettare i visitatori. Messaggi di email spam legati agli scandali sui giocatori più famosi, a scoop sensazionali sul Sud Africa e ai biglietti delle partite sono destinati a moltiplicarsi non appena il torneo avrà inizio.

Gli appassionati di calcio dovrebbero prestare inoltre la massima attenzione agli attacchi di phishing camuffati da concorsi o lotterie a sorpresa che tentano di rubare i numeri di carta di credito, i dati di online banking, le password  e altre informazioni riservate.

Di seguito, i consigli di Mikko Hypponen per restare al sicuro online durante i  mondiali di calcio: non credete allo spam, non avete vinto alcuna lotteria con in palio biglietti gratuiti della finale di Coppa del Mondo; acquistate online biglietti e gadget solo sul sito ufficiale www.fifa.com e presso i rivenditori autorizzati; aggiornatevi sull’andamento dei mondiali visitando solo siti affidabili; utilizzate gli strumenti gratuiti di F-Secure - Health Check e Online Scanner - per verificare se il vostro computer è sicuro, oppure garantitevi una protezione completa scaricando una versione gratuita della durata di 30 giorni di F-Secure Internet Security.

Inserito il 6 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Websense vede nuovi attacchi malware via e-mail

Websense Security Labs ThreatSeeker Network ha scoperto un nuovo attacco malevolo via email. All’inizio dell'atteso Campionato Mondiale di Calcio, Websense si aspettava di essere sommersa da spam sull’argomento. L’esempio rilevato è però un po’ diverso dal solito, così come la tecnica utilizzata non desta sospetti. Abbiamo rilevato più di 80.000 messaggi email, che utilizzano allegato HTML con JavaScript integrato. Una volta eseguito, questo script rimanda ad un sito Web malevolo, da cui i nostri clienti sono protetti grazie all’analisi in tempo reale del nostro motore ACE.

Inserito il 2 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Con PayPal, bwin e Lottomatica si scommette in sicurezza

Scommettere online su eventi sportivi è ormai una pratica largamente diffusa: PayPal, bwin e Lottomatica offrono ai nuovi scommettitori vantaggiose opportunità per cominciare aFifa_goal giocare con i maggiori eventi sportivi. Scommettendo su una delle nazioni favorite, il mondiale potrebbe diventare meno amaro. bwin.it offre oltre ad un ampio palinsesto di scommesse sportive anche il Poker, gli Skill Games e il Gratta e Vinci online.

Per gli appassionati di calcio, Better lancia un quiz dedicato ai mondiali con cui, fino all'11 luglio, mettere alla prova le proprie competenze calcistiche e vincere uno dei premi giornalieri in palio. Per coloro che oltre a partecipare al quiz, sceglieranno di aprire un conto gioco Better, sarà possibile partecipare alle estrazioni settimanali e vincere uno dei premi in palio, nonché di concorrere all’estrazione dei due superpremi finali: una Honda Hornet 600 e uno Scooter Honda SH 150.

Scegliendo PayPal per trasferire i fondi delle tue scommesse online, l'utente ha la certezza di una transazione sicura e veloce: con PayPal infatti non è necessario digitare i dati della carta di credito, ma sono sufficienti l’indirizzo email e la password associate al proprio conto PayPal e pochi semplici passaggi per concludere il trasferimento. 

Inserito il 1 di luglio 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Xbox porta l'emozione del calcio in salotto

Un’estate di calcio” su Xbox LIVE dall’11 giugno all’11 luglio si avvale della collaborazione con Adidas per dare a tutti gli utenti di LIVE la possibilità di vestire i propri avatar con capi firmati. Xbox ha anche unito le forze con Konami per permettere a tutti i fan di vestire i propri avatar con i colori del proprio paese.

Gli utenti LIVE possono quindi scaricare ufficialmente i completi da calcio delle Nazionali di Brasile, Olanda, Francia, Australia, Inghilterra, Spagna, Germania, Nuova Zelanda e, ovviamente, Italia. Questi completi appaiono tra le opzioni all’interno dell’Avatar Marketplace. Altri oggetti e accessori come palloni animati, bandiere, cappelli o berretti saranno disponibili nella Konami Soccer Kit Collection – ciascuno con i colori della nazione selezionata. I costi varieranno da 240 Microsoft Points (circa 2,8 euro) per una maglietta a 320 Microsoft Points (circa 3,8 euro) per i palloni e altri oggetti.

L’abbonamento Gold permette di giocare partite in multiplayer online, accedere a Facebook e Twitter. Le celebrazioni continuano poi con tante offerte promozionali su contenuti scaricabili e giochi dedicati al calcio con sconti fino al 50% su titoli come Fifa 10 Ultimate Team, Football Genius e Sensible World of Soccer. C'è anche una applicazione per dare i propri pronostici sull’andamento dei mondiali e un gioco gratuito a tema rigori per testare le proprie abilità calcistiche e sfidare i propri amici. Tutti quelli che non sono in Sudafrica possono stare comodamente seduti sul divano e accedere agli aggiornamenti giornalieri sul torneo, incluse news, interviste con i fan e gossip sulle celebrità presenti. Inoltre, Xbox ha scelto di sposare la causa benefica 1Goal che ha come obiettivo quello di portare l’istruzione a tutti i ragazzi del mondo.

Gli utenti Xbox possono partecipare facendo indossare al proprio avatar la maglietta scaricabile gratuitamente dal Marketplace, dimostrando così anche il loro supporto a questo meritevole progetto. 1Goal, sull’onda della mondiale popolarità del calcio, vuole coinvolgere sempre più persone e raggiungere nel corso dell’estate il traguardo di 72 milioni di firme per una petizione online da presentare ai leader di tutto il mondo.

Inserito il 29 di giugno 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Fortinet mette in guardia da attacchi SEO e spam

Se vi capita di effettuare una ricerca relativa ai campionati del mondo, come per esempio biglietti o aggiornamenti sui risultati delle partite, video dei momenti più significativi dei match, vi consigliamo di prestare molta attenzione ai link che vengono riportati tra i risultati. Da sempre il cyber-crime tenta di assumere il controllo del traffico che confluisce su siti Web famosi e il Campionato mondiale di calcio non sarà un’eccezione.

I cybercriminali hanno dimostrato ripetutamente che i loro (spesso semplici) attacchi possono avere successo. I comuni attacchi di social engineering sfruttano gli eventi tramite social networking, spam via e-mail contenente collegamenti/allegati dannosi e attacchi basati sull'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Gli attacchi basati su SEO si fondano sulla capacità di indurre motori di ricerca noti a classificare siti Web dannosi nell'elenco dei principali risultati restituiti a seguito della ricerca di parole chiave correlate ai giochi.

Gli attacchi SEO possono essere dannosi poiché sono spesso avviati dall'utente, a differenza di molti altri attacchi indotti presenti in rete. Oltre agli attacchi basati su malware, le frodi costituiscono una minaccia significativa che è opportuno considerare. Ad esempio, all'inizio dell'anno la FIFA ha diffuso un avviso sui tentativi di phishing in cui veniva suggerito ai tifosi di diffidare dalle lotterie che mettono in palio biglietti e di qualsiasi altra comunicazione della FIFA che richieda pagamenti supplementari e/o informazioni personali per garantire i biglietti.

In che modo le aziende possono proteggere le loro reti? Nel tentativo di garantire la sicurezza online, le aziende devono fornire ai dipendenti adeguate informazioni sull'utilizzo del Web, limitando eventualmente la quantità di tempo che i dipendenti possono trascorrere online osservando e ricercando informazioni sulle partite in corso. Anche i siti Web leciti possono risultare compromessi, rendendo difficile evitare completamente il contatto online con codice dannoso. Il team FortiGuard di Fortinet consiglia ai responsabili IT di consultare i blog regolari dell'azienda sulle ricerche relative alle minacce (disponibili via RSS) per tenersi al corrente sui trend delle minacce più recenti. Le aziende dovrebbero inoltre considerare seriamente la possibilità di implementare una soluzione di sicurezza intelligente a più livelli, come ad esempio le offerte Unified Threat Management (UTM) di Fortinet. L'ampia adozione di Web 2.0, la crescita del mobile computing e una forza lavoro molto più distribuita e globale, sono fattori che espongono le società a una quantità più estesa che mai di punti di ingresso nella rete aziendale.

Inserito il 28 di giugno 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Mondiali in ufficio? SonicWall dà una mano contro il calo di produttività

Sono molte le aziende a temere un crollo della produttività dei dipendenti, che seguono in live streaming le partite dei mondiali di calcio. SonicWall sta registrando un rapido incremento della domanda di soluzioni intelligenti in grado di aumentare la sicurezza di rete al layer applicativo. In particolare, i clienti sono interessati a tecnologie che consentano di bloccare/limitare il funzionamento di applicazioni per la trasmissione video in live streaming di contenuti non produttivi.

La richiesta di questo tipo di sistemi pare essere alimentata dal timore, da parte dei manager aziendali, di un calo di produttività dei dipendenti in occasione dei mondiali di calcio FIFA 2010.

Inserito il 28 di giugno 2010 in Mondiali 2010
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità