Blog Eventi

NetMediaEurope Italia

Il foto e videoritocco professionale con Nec SpectraView 3090

Il nuovo NEC SpectraView 3090 di NEC Display Solutions è dedito al fotoritocco professionale. Grazie alla calibrazione hardware con LUT (tabella di ricerca) a 12 bit per un controllo colore a 36 bit e alla correzione gamma, questo display da 30" assicura elevata fedeltà cromatica.

SpectraView3090_photoshow

Oltre alle sue generose dimensioni, il pannello con tecnologia H-IPS A-TW presenta immagini di grande qualità senza effetto "color shift". Ampi angoli di visione, fino a 178 gradi in orizzontale e in verticale, assicurano una visualizzazione dello schermo praticamente da qualsiasi posizione. Il NEC SpectraView 3090 copre il 102 percento dello spazio colore NTSC, oltre a disporre di una risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel. Che si tratti di fotoritocco digitale, di print workflow o di applicazioni in ambito media, il NEC SpectraView 3090 si colloca tra i grandi display LCD con calibrazione hardware concepiti per il settore del colour management.

Tra le principali caratteristiche del NEC SpectraView 3090, spicca il pannello H-IPS. Nonostante l'imponenza della diagonale di 30 pollici, le immagini offerte sono di qualità senza alcun fastidioso effetto "color shift", con angoli di visione di ben 178 gradi in orizzontale e in verticale. I colori restano invariati praticamente da qualsiasi prospettiva li si osservi: un vantaggio notevole  per uno schermo di tale grandezza. La calibrazione hardware assicura una fedeltà cromatica di livello straordinario, indispensabile nel settore del fotoritocco.
Il NEC SpectraView 3090 copre il 102 percento dello spazio di colore NTSC e offre i presupposti ideali per interventi di fotoritocco colour critical, come per esempio nel prestampa, nel DTP o in applicazioni Softproof. A garantire un'ottima distribuzione del colore e della luminosità nel NEC SpectraView 3090 è integrata anche la funzione Digital Uniformity Control (ColorComp), che regola automaticamente ed in diversi livelli, l'uniformità del colore, della luminosità e la distribuzione gamma su tutta la superficie dello schermo. Con una risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel, questo display LCD garantisce nitidezza anche nei dettagli più piccoli. Il tempo di reazione ottimizzato di 6 ms è un ulteriore vantaggio per applicazioni come il videoritocco. Il rapporto di contrasto di 1.000:1 consente chiarezza nei colori e precisione nei profili e nei bordi.

Il nuovo SpectraView 3090 è già disponibile in commercio al prezzo di 3.180 euro (IVA esclusa). La dotazione comprende: CD con software SpectraView Profiler 4.1, protocollo di misura individuale, cavo di alimentazione e cavo segnale, manuale per monitor e software, CD con i driver per l'installazione, schermo antiriflesso gratuito. NEC Display Solutions Europe concede tre anni di garanzia, compresa la retroilluminazione.

Inserito il 30 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Epson a tutta creatività

Nell’area dedicata a chi fotografa per conservare i ricordi e le emozioni, Epson propone, in collaborazione
con il sito Filastrocche.it, un modo nuovo per pensare e utilizzare in maniera creativa le proprie fotografie
stampate, ad esempio, con i multifunzione di design moderno come Epson Stylus Photo PX700W o Epson Stylus Photo PX800FW: dai biglietti di auguri, ai regali fai da te ai calendari più personali. E con i videoproiettori Epson vedere insieme agli amici le fotografie su grande schermo non è mai stato così facile.

Nell’area degli appassionati oltre alla stampa in formato A3, per meglio valorizzare le proprie fotografie, si
parlerà di restauro fotografico: come si possono portare a nuova vita vecchie fotografie sbiadite o rovinate,
con pochi semplici passaggi grazie ai multifunzione della serie Epson Stylus Photo PX o con l’utilizzo dello scanner Epson Perfection V750 Pro. L’esperienza di restauro fotografico continua con i corsi Epson organizzati, ogni primo giovedì del mese, in collaborazione con il Museo Storico di Bergamo.
Fotografia per professione: protagonista il grande formato.
Sarà il grande formato delle Epson Stylus Pro a dare vita alle opere di chi fotografa per professione:
matrimonialisti, foto-reporter, ritrattisti, un mondo variegato che alla stampa chiede qualità, stabilità, durata.

Nello stand Epson sono ospitate anche due mostre: una selezione dei lavori che hanno vinto l’ultima
edizione di Epson Art Photo Award, concorso internazionale dedicato alle scuole e istituti di fotografia che lo scorso anno ha visto oltre 1.400 partecipanti da 200 scuole di 31 paesi nel mondo; e PhotoNoema – Fotografia del Pensiero, 10 opere certificate Digigraphie, selezionate a cura di Alessandro Trabucco e stampate da Arscolor, laboratorio certificato Digigraphie.
Epson partecipa anche a PhotoFestival, una rassegna di iniziative e mostre che coinvolge tutta la città di Milano, con il Laboratorio The photographers’ room, che verrà inaugurato nei giorni di apertura della fiera.

Inserito il 30 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Canon Eos 500D rinnova l'entry level

Alla vigilia dell'apertura di Photoshow 2009, Canon ha ufficializzato la sua nuova entry level, la Canon Eos 500D. Il prezzo parte da 863 euro (per il solo corpo macchina). Canon_eos_500d

La nuova Reflex è un modello da 15,1 Megapixel, permette di registrare filmati in Full Hd, elabora immagini Raw a 14 bit, è dotata di schermo Vga da 3 pollici, ed è equipaggiata con sistema auto focus su 9 punti. Il sensore è completo di pulizia automatica e la Canon Eos 500D può sposare vari obbiettivi, oltre al nuovo flash compatto Speedlite 270Ex (prezzo a parte) con parabola zoom orientabile.

Il flash si addatta a tutte le Eos e anche ad alcune compatte Canon. La fotocamera è dotata di porta Hdmi e vanta stessi valori di sensibilità ISO della sorella m aggiore 50D.

Inserito il 26 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

L'Alta Definizione di Sony

Uno stand di 500 mq dedicato alle applicazioni di Digital Imaging consumer e alle soluzioni professionali per il video e il photofinishing, con un lay-out che richiama espressamente l’asset del calcio, a cominciare dal campo in erba artificiale dal colore neutro, è lo stand di Sony (Pad. 3, stand F70/C89) a PhotoShow.

La scelta deriva dal legame che Sony ha stretto con il mondo del calcio, essendo sponsor di UEFA Champions League e FIFA a livello internazionale, sponsor istituzionale dell’AC Milan a livello locale, e avendo scelto, come testimonial d’eccezione, Kakà.

Sony a Photoshow presenta un centrocampo con un grande obiettivo per reflex attorno al quale si sviluppa l’area “Touch & Try”, dove il pubblico può provare fotocamere Cyber-shot, videocamere Handycam e Reflex a con l’intero sistema di ottiche dedicate. Le videocamere professionali e consumer vanno a riprendere le coreografie di freestyler professionisti reclutati per l’occasione, in difesa. Sony_1

A bordo campo, TV BRAVIA Full HD a 200Hz, dove si alterneranno le immagini vincitrici dei Sony World Photography Awards 08, in attesa della serata finale del concorso fotografico, giunto alla sua seconda edizione, che si terrà a Cannes il prossimo 16 aprile.

Altra protagonista dello spazio di Sony a Photoshow è poi, ancora una volta, l’Alta Definizione.  Partendo dalla fotografia, sarà possibile ammirare e provare l’intera gamma di Reflex digitali a, tutte dotate di sistema di stabilizzazione Super SteadyShot integrato. Alla testa del gruppo, la a900, destinata ai professionisti della fotografia, con sensore full frame CMOS Exmorä da 24,6 Megapixel, mirino ottico luminoso con pentaprisma in vetro con copertura 100% e scatto continuo a 5fps. Ad essa si affiancheranno la a700, con sensore CMOS Exmorä, le a350 (vincitrice di un premio EISA) e a300, dotate di LCD orientabile e tecnologia Quick AF Live View esclusiva di Sony per scatti ultrarapidi anche in modalità “live view”, e la a200 (vincitrice di un premio TIPA). Non mancheranno poi tutti gli obiettivi del sistema a, dai Sony standard fino ai Sony G e agli Zeiss.

Per la fotografia “compatta”, alle apprezzate Serie W, S e T si affiancherà l’ultima nata in casa Cyber-shot, l’HX1, con sensore “Exmor” CMOS con risoluzione di 9,1 megapixel effettivi, obiettivo G mutuato dalla famiglia a, zoom ottico 20x, grandangolo da 28 mm e – novità assoluta – funzione ‘Sweep Panorama’ per realizzare, con estrema facilità, foto panoramiche in senso orizzontale o verticale.

Per i professionisti del video sarà presentata l’intera line-up delle camere in formato HDV e XDCAM-EX. Alla praticità della registrazione ibrida su nastro e flash memory della famiglia HDV Serie Z, ideale primo approccio all’Alta Definizione professionale, si affiancherà la linea XDCAM-EX con registrazione su memory card SxS, ideale per le news.

Infine, per il video amatoriale, si passerà dalle Handycam in Alta Definizione che registrano su HDD – tra cui spicca la XR520VE con hard disk da 240GB per registrare fino a 101 ore, nuovo sensore supersensibile Exmor R CMOS, obiettivo G e funzione di geotagging tramite GPS, per conoscere in ogni momento il luogo preciso della ripresa – a quelle su Memory Stick.

Sony_2 In definizione standard, si segnala poi la serie SX, la prima di Sony con memoria Flash interna, che, per dimensioni compatte, colori e design, è adatta ai più giovani, che vogliono riprendere brevi video dei loro momenti più divertenti.

La nuova gamma di stampanti professionali della linea Print by Sony, le pratiche stampanti da casa e le nuovissime cornici digitali completeranno la proposta di Sony a Photoshow.

Inserito il 25 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Kodak rinfresca EasyShare

Kodak aggiorna le nuove fotocamere: dalle bridge con funzioni avanzate come la Kodak EasyShare Z980, alle nuove e coloratissime fotocamere della Serie M (Kodak EasyShare M340, M380 e M420), alla Kodak EasyShare C180, entry level dalle performance. Z980_kodak

Le videocamere tascabili Kodak Zx1 e Zi6, appena giunte nel mercato italiano, garantiscono riprese video HD in qualsiasi situazione, grazie alle dimensioni ridotte e alla semplicità d’uso che le contraddistingue. Inoltre i video vengono condivisi quasi istantaneamente grazie al caricamento USB e al software integrato ArcSoft.

Le stampanti inkjet multifunzione Kodak EasyShare ESP7 ed ESP9, con tecnologia Wifi e connettività Ethernet integrate, fanno risparmiare più del 50% sui costi di stampa rispetto ai propri concorrenti e sono dotate del sistema di riconoscimento della carta più intelligente del settore.

Le tante cornici digitali Kodak EasyShare presentano caratteristiche multimediali e connessione wireless, oltre alla nuova tecnologia OLED, che consente di ottenere una qualità dell’immagine definita e vivida, con una profondità del colore e un livello di saturazione senza pari.

Infine, il celebre minilab a secco Kodak APEX, il sistema di stampa flessibile, modulare e scalabile, è pensato per i retailer di ogni dimensione che desiderano offrire prodotti fotografici personalizzati di alta qualità, minimizzando i costi e la complessità. Divenuto in breve tempo il sistema di laboratorio a secco più utilizzato in Europa, presenta oggi diversi aggiornamenti e coglie l’occasione fornita dal Photoshow per dare avvio ad un tour che lo porterà nelle principali città italiane.

Guarda: VIDEO TEST: Kodak Zi6

Inserito il 24 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Da Ricoh una reflex nel corpo di una super compatta

Ricoh sarà presente all’edizione 2009 del Photoshow presso lo stand Mamiya Trading (Pad. 5 – Stand B17/B21): un’occasione unica per scoprire e provare dal vivo la nuova CX1.

L’ultima nata in casa Ricoh vedrà le caratteristiche di una reflex racchiuse nel corpo di una super compatta.

Ricoh_CX1_photoshow

La Ricoh CX1 può raggiungere un livello di gamma dinamica (fino a 12 EV). Grazie alla modalità doppio scatto, la CX1 combina due immagini consecutive creandone una, finale, con resa estremamente simile a quella originale dell’occhio umano. Equipaggiata con un nuovo sensore CMOS, la resa dei colori della nuova CX1 è di buon livello. Le immagini vengono visualizzate su un monitor LCD 3” ad altissima risoluzione (920.000 pixel) e con un ampio angolo di visuale. Inoltre la velocità di scatto è fino a 120 fotogrammi al secondo e il multi focus point prevede 7 scatti con 7 punti di fuoco differenti.

Inserito il 23 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Photoshow compie dieci anni

Questa settimana inizia il Photoshow, la rassegna nazionale della fotografia e dell'immagine digitale che festeggia i suoi primi dieci anni di vita proprio con l'edizione milanese, dal 27 al 30 di marzo (ricordiamo che negli anni pari Photoshow si svolge, invece, a Roma).
L'appuntamento per gli appassionati è in Fiera Milano City (piazzale Carlo Magno - Porta Colleoni) dalle 10 alle 19 tutti i giorni, tranne lunedì (fino alle 16.00).
Si daranno appuntamento circa 300 espositori tra cui Apple, Canon, Epson, Jvc, Nikon, Panasonic, Pentax, Samsung e Sony e si attende di rinnovare il successo delle passate edizioni con più di 50.000 visitatori per un settore di interesse che nel nostro paese muove un mercato che nel 2008 ha piazzato 3 milioni di fotocamere compatte e 190.000 reflex (+16,4% rispetto al 2007).

Accompagna questa edizione di Photoshow la quarta edizione dell'evento culturale Photofestival. Dal 16 marzo al 15 aprile Milano è animata da un Circuito di Mostre Fotografiche d'autore ospitate nelle Gallerie d'arte e negli spazi più rappresentativi.


Inserito il 23 di marzo 2009 in Photoshow 09
Permalink | Commenti (0) | TrackBack
Tag Technorati: , , , , , , , , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità