Blog Eventi

NetMediaEurope Italia

Il bilancio dell'edizione romana di Photoshow 2010

Con 53mila presenze, si è chiusa il 29 marzo l'edizione romana di Photoshow 2010. Ecco i numeri della fiera dello scatto digitale: circa 300 aziende (in rappresentanza di tutti i principali marchi internazionali del mondo dell’imaging); 53mila i visitatori.
Photoshow_2010
Il 2009 è stato archiviato con una crescita del fatturato di fotocamere e obiettivi del 5%, mentre il primo bimestre 2010 vede un'impennata del fatturato del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.  Prosegue la forte crescita delle fotocamere reflex (+22,9%) e quella degli obiettivi venduti (+49%).

Photoshow non è più solo una Fiera ma un evento mediatico. Il risalto dato alla manifestazione da parte dei media è ogni anno crescente ed è per noi motivo di soddisfazione. Grazie all’incessante innovazione tecnologica e all’impegno profuso delle singole aziende, Photoshow ha raggiunto una notorietà che ne fa un vero e proprio fenomeno nel settore dell’imaging” ha sottolineato Fabio Ustignani, organizzatore.

Photoshow 2011 si svolgerà a Milano dal 26 al 28 marzo.

Inserito il 1 di aprile 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Tutta la gamma di Canon

Nell’ambito video Canon ha presentato a Photoshow la vasta gamma di videocamere ad alta definizione Legria, con un'ampia scelta di modelli per tutti i gusti. La linea Legria propone tre nuove segmentazioni di prodotti ad alta definizione (HD): Legria HF S (che arricchisce la serie precedente), Legria HF M e Legria HF R, oltre alla rinnovata serie Legria FS a definizione standard (SD).
Legria IA HF S, serie di punta, offre l'accoppiata hardware e funzioni manuali, che consentono agli utilizzatori più esperti di esplorare la propria visione tecnica e creativa. La gamma Legria HF M è la soluzione ideale per coloro che cercano un design compatto e qualità d’immagine. Gli utenti che invece desiderano video ad alta definizione, ma prezzi accessibili per un utilizzo più familiare, saranno attratti dalla serie Legria HF R. Senza alta definizione, Canon propone le nuove Legria FS, perfetta per realizzare filmati in modo semplice e spensierato.

Tra le fotocamere digitali compatte, l’attenzione ricadrà certamente sulle nuove Ixus e PowerShot. I visitatori resteranno affascinati dalla tecnologia a portata di dita della nuovissima Ixus 210 Touch Screen. Ixus 130 e Ixus 105 offrono il mix di stile e si distinguono per la facilità d’uso.
Tra le compatte super-zoom Canon PowerShot SX210 IS potenza, flessibilità e stile sono racchiusi in un corpo molto compatto. PowerShot SX210 IS, dispone di una vasta gamma di tecnologie avanzate e controlli personalizzabili per gestire qualsiasi applicazione fotografica. PowerShot G11 sfoggia una serie di nuove funzionalità che ampliano l’impiego professionale, catturando la curiosità e l’interesse dei fotografi anche più esigenti.  Infine PowerShot S90 è compatta, elegante e discreta, non può mancare nella tasca del fotografo che ama viaggiare leggero senza rinunciare a qualità e versatilità.

Tra le stampanti per l’utenza consumer la novità è Pixma iP2700 che offre testi nitidi e foto con qualità da laboratorio fotografico ad un prezzo accessibile. Nell'ambito dei modelli multifunzione a getto d'inchiostro,è possibile scegliere tra Pixma MP640 e Pixma MP990. Entrambi i modelli offrono una superiore qualità di stampa e velocità utilizzando testine FINE da 1 pl, con serbatoi singoli. Pixma MP990, inoltre, include uno scanner per pellicole 35mm e diapositive.
Dedicate invece all’utente più evoluto e al professionista le stampanti, Pixma PRO 9000 Mark II e Pixma PRO 9500 Mark II sono in grado di realizzare stampe con qualità ideale per esposizioni fino ai formati A3+ o 14x17”. Pixma Pro9500 Mark II è ideale per i fotografi più esigenti interessati ad esporre e vendere le proprie immagini: la stampante utilizza infatti un sistema a 10 inchiostri singoli pigmentati che comprendono il nero opaco e il nero fotografico, consentendo ai fotografi di stampare su supporti lucidi e opachi. La presenza di inchiostri specifici per la stampa in monocromia riduce al minimo i problemi più comuni, quali la presenza di tracce cromatiche e consente di riprodurre una gamma di toni neutri e grigi più graduale.
Nel campo del grande formato, i nuovi modelli  ProGraf iPF8300 e iPF6350, rispettivamente nel formato 44 pollici e 24 pollici, sono dotati di nuove testine di stampa, delle dimensioni di un pollice e con risoluzione di 2400x1200 dpi, ciascuna costituita da 2560 ugelli per colore in grado di espellere gocce di inchiostro da 4 picolitri.
Le stampanti a sublimazione della linea Selphy sono originali, colorate e divertenti. Selphy ES40 è una stampante fotografica portatile e compatta dall’originale design, facile da usare, creativa, di alta qualità e con guida vocale. Mentre, la stampante Selphy CP790 è racchiusa in un secchiello verde, comodo da trasportare, che contiene tutto ciò che serve per stampare originali fotografie. Pochi pulsanti, un pratico display e una ghiera per un facile ed immediato utilizzo senza leggere le istruzioni.

Inserito il 1 di aprile 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Non solo Reflex: Sony Bloggie per i fan di Facebook

Per gli appassionati delle Reflex digitali, Sony ha messo in vetrina anche la nuova α450, con sensore CMOS Exmor da 14,2 Megapixel effettivi, funzione Auto HDR, capace di rendere piena giustizia sia ai punti luminosi che alle zone d'ombra di uno stesso frame.

La funzione Live View, per il controllo della messa a fuoco manuale, permette di visualizzare in anteprima immagini chiare e luminose a risoluzione piena sullo schermo Clear Photo LCD da 6,9 cm (2,7”). Inoltre, il processore di immagini BionZ consente di raggiungere la velocità di scatto continuo di 7 fps (il valore effettivo dipende dalle condizioni di scatto e dalla scheda di memoria), per le scene di sport e altre azioni in rapido movimento.

Per i giovani appassionati di internet,c'è la nuova bloggie: colorata, leggera e facile da portare con sé ovunque, con 5 megapixel di risoluzione, è un nuovo modo per condividere i ricordi con spontaneità, partecipare ai social network o aggiornare i blog personali mentre si è in viaggio. Basta puntare l'apparecchio e scattare o riprendere, quindi entrare in qualsiasi Internet café, collegare bloggie e caricare immagini e video grazie al software PMB Portable integrato (disponibile in primavera). Può collegarsi direttamente a PC o a Mac mediante il connettore USB a scomparsa.

Come la maggior parte delle fotocamere e videocamere Sony attualmente in commercio, anche la nuova bloggie è provvista di slot per schede di memoria Memory Stick PRO Duo e SD/SDHC (opzionali) per ogni personale preferenza di scatto o di registrazione video.

Sony ha presentato anche un dispositivo combinato di nuova concezione: DPP-F700B. Costituito da cornice e stampante fotografica digitale, con LCD ad alta risoluzione e ampia scelta di modalità di visualizzazione, consente di conservare i momenti più belli ancora più a lungo. Non necessita di collegamento a PC, basta inserire la scheda di memoria della fotocamera.


Per i professionisti del settore che cercano prestazioni video di alta qualità, Sony hSony_photoshow_2010_2a mostrato il nuovo PMW-EX1R, recente ingresso nella famiglia di prodotti XDCAM EX. Con supporti allo stato solido e a un workflow nativo diffuso nel settore, il PMW-EX1R rimette al centro i prodotti XDCAM EX. 
Tra le caratteristiche del nuovo camcorder, la registrazione DVCAM, uscita HDMI, viewfinder con risoluzione più elevata e diaframma automatico a pulsante, un’impugnatura più confortevole, la selezione delle modalità Slow e Quick motion attraverso un pulsante e interruttori facili da raggiungere.

Altra novità in campo Professionale è il camcorder HXR-NX5E, che introduce la famiglia NXCAM e utilizza la tecnologia AVCHD di ultima generazione e schede di memoria dai costi contenuti, destinate al mercato di consumo. Si colloca nella fascia entry-level e offre un workflow basato su file; può utilizzare sia i supporti Memory Stick Pro Duo che l'unità di memoria Flash opzionale HXR-FMU128 da 128 Gb, e garantisce agli utenti la massima flessibilità della registrazione ibrida.
Fra le soluzioni Professionali, da segnalare la combinazione fra UP-CR20L e UP-DR80, che offre ai professionisti la soluzione ottimale per la stampa multiformato.  Basta un click per ottenere, in pochi secondi, stampe di qualità nei formati più diffusi e grazie al brevetto “Pro Matte” di Sony è possibile scegliere tra finitura lucida o opaca senza cambiare supporto di stampa.

Inserito il 31 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Cornici digitali Wi-Fi per il consumer e soluzioni retail da Kodak

Kodak ha portato al Photoshow anche soluzioni retail e presentato le ultime cornici digitali.

In ambito consumer Kodak ha messo l'accento sulle cornici digitali. La gamma delle cornici digitali è Kodak_pulse in mostra con tutta la serie di modelli multimediali sviluppati nell’arco dell’ultimo anno: Cornici digitali Kodak EasyShare P725 e P736 (si configurano in un tocco grazie all’area comandi a sfioramento illuminata Quick Touch; colori brillanti su schermi da 7 pollici; lLa memoria da 512 MB permette, infine, di memorizzare fino a 4.000 immagini); Cornice digitale cordless Kodak EasyShare S730 (grazie all’alimentazione a batteria è possibile condividere i propri ricordi semplicemente ponendo la cornice nelle mani delle persone, così da poter godere delle proprie preziose collezioni fotografiche e guardarle come si farebbe con un album fotografico. Questa cornice digitale integra, dunque, una batteria ricaricabile che permette di spostare la cornice dallo scaffale o dal tavolo e posizionarla a piacere. La cornice inoltre offre la nuova funzione Picture Finder, che permette di ritrovare velocemente e semplicemente immagini e video dei propri momenti speciali, oltre ad una grande varietà di modalità di visualizzazione, che includono modalità Collage, foto singola, orologio e calendario. Infine, anch’essa integra l’area comandi Quick Touch e 1 GB di memoria, per memorizzare fino a 8.000 immagini), Cornice digitale Kodak Pulse (cornice digitale touchscreen che dispone di connessione wi-fi e indirizzo e-mail personale per aggiornare facilmente le foto sulla propria cornice.Si connette agli album fotografici della KODAK Gallery e di Facebook e si aggiorna automaticamente non appena l’utente, o i suoi famigliari ed amici, aggiungono nuove immagini ai propri album. Consente ai consumatori di inviare foto alla cornice dal computer, da Facebook e dalla KODAK Gallery, o da ogni altro strumento in grado di inviare e-mail. La cornice, infine, vanta una memoria interna da 512 MB) La Pulse sarà disponibile a partire da aprile 2010.


Per il mondo dei retailer e i laboratori fotografici,*Kodak ha presentato Adaptive Picture Exchange System (APEX), il minilab a secco. Il sistema APEX garantisce vantaggi economici ed ecologici: riduce i consumi di elettricità, non utilizza acqua o agenti chimici, con un immediato beneficio in termini di salute e sicurezza. Si elimina inoltre la necessità di smaltimento dei rifiuti, in quanto non esiste mix di agenti chimici e prodotti di scarto. Il sistema Apex è in grado di produrre più formati da una singola bobina e da una sola stampante, riducendo così la quantità di materiali necessari e lo spazio occupato, il che consente di posizionare un Apex ovunque all’interno del negozio.

L’Adaptive Picture Exchange, caratterizzato da un design ergonomico e funzionale, può comprendere più dispositivi come le stampanti fotografiche Kodak 7000, 7015 e la nuova stampante 8810 per formati fino al 20x30 che utilizzano la carta Kodak XTRALIFE e hanno la possibilità di produrre stampe lucide o satinate, la stampante fronte/retro Kodak DL2100 Duplex, una Workstation APEX, con processore avanzato ad alta velocità e l’innovativo software APEX 4.0, facilmente utilizzabile tramite touch screen.

Inoltre, Kodak, per offrire ulteriore valore aggiunto, ha arricchito Apex con un’ampia gamma di perfezionamenti applicativi e funzionali, tra cui: collegamento diretto al KODAK Rapid Print Scanner in grado di gestire rapidamente anche grandi volumi di scannerizzazioni, Film Scanner per dare nuova vita alle proprie pellicole e nuove opzioni di gestione del laboratorio.

Picture Kiosk G4xe è dotato di processore Dual Core e indicato dunque per chi cerca maggiori prestazioni: il Picture Kiosk G4xe è la scelta ideale per negozi che producono oltre 70 stampe al giorno nei vari formati. Fino al 70% più veloce nella creazione di Picture Movie DVD e fino al 44% più rapido nell’elaborazione di ordini di stampa in formato 10x15 cm, il nuovo Picture Kiosk G4xe unisce alle prestazioni elevate un elevato risparmio energetico ed economico. Infatti, grazie al consumo inferiore del 25% rispetto al precedente modello consente una significativa riduzione delle emissioni di CO2 . La bobina da ben 750 stampe 10x15 consente un’autonomia notevole e riduce le operazioni di intervento. Grazie alla tecnologia *Kodak Perfect Touch* per l’ottimizzazione automatica delle immagini e alla carta Kodak XTRAlife, il Kodak Kiosk consente di realizzare foto migliori dai colori vivaci e nitidi, a prova di schizzi d’acqua e che durano una vita.

Il Picture Kiosk G4xe, grazie al software KPK 4.0 visibile in anteprima al Photoshow, dispone di nuove funzionalità: possibilità di connessione a servizi aggiuntivi in rete; possibilità di stampa diretta da Facebook, Picasa e Kodak Gallery (Interfaccia grafica totalmente nuova); nuove possibilità di editing (fotoritocco professionale automatico del volto, correzione occhi per animali, estrazione foto da video
e altro ancora).

Inserito il 31 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Panasonic a tinte forti

Panasonic colora le fotocamere Pentax di verde, rosa e viola metallizzato. Sono otto le nuove tonalità per la Reflex K-x.

Intanto Panasonic ha aggiornato i Micro Quattro Terzi con due modelli: DMC-G2 - Lumix G Micro System e DMC-G10DMC-G2 - Lumix è la prima fotocamera ad ottica intercambiabile con scatto Touch-Control. Basata sullo standard Micro Quattro Terzi, è caratterizzata dal  ridimensionamento del corpo, grazie al sistema privo di specchio. Il modello GH1 ha aggiunto la registrazione di filmati 1920 x 1080 Full HD (alta definizione), mentre la GF1 ha rinfrescato il design con un profilo piatto e sottile. Per sviluppare la nuova DMC-G2, Panasonic ha focalizzato l’attenzione sull’operabilità, attraverso l’adozione del TouchScreen. Basta un tocco sul LCD sul soggetto da fotografare per impostare l’AF e anche per azionare lo scatto. G2_panasonic_lumix
La duplice funzione Live View offerta dall’ampio e luminoso Intelligent LCD da 3 pollici e 460.000-pixel e dal Live View Finder da 1.440.000-pixel 1,4x (0,7x (2), rende possibile vedere prima dello scatto il risultato dell’immagine. Il sensore Live MOS da 12,1 megapixel e il nuovo Venus Engine HD II, integrando la tecnologia Intelligent Resolution assicurano immagini di qualità sia per le foto, sia per la registrazione dei filmati.
La DMC-G2 registra filmati di qualità HD nel formato AVCHD Lite, oltre al motion JPEG, con la possibilità di generare foto di qualità estraendole dal filmato, grazie alla tecnologia Intelligent Resolution. La fotocamera ha un connettore HDMI, per riprodurre filmati e foto sullo schermo di un TV HD.

Anche la nuova DMC-G10 - Lumix G Micro System è una fotocamera basata sullo standard Micro Quattro Terzi, in grado di registrare filmati 1920 x 1080 Full HD (alta definizione).

La duplice funzione Live View offerta dall’ampio e luminoso Intelligent LCD da 3 pollici e 460.000-pixel e dal Live View Finder da 220.000-pixel 1,04x (0,52x (2), rende possibile vedere prima dello scatto il risultato dell’immagine. Il sensore Live MOS da 12,1 megapixel e il nuovo Venus Engine HD II, integrando la tecnologia Intelligent Resolution assicurano immagini di alta qualità.
Anche la modalità iA (Intelligent Auto), tanto popolare nelle fotocamere Lumix, opera un’ottimizzazione automatica e può essere attivato direttamente con il tasto dedicato iA. Per stimolare la creatività, la modalità My Color offre ora 7 impostazioni di colore e 1 impostazione personalizzata sia per foto sia per la registrazione dei filmati.
La DMC-G10 registra filmati in motion JPEG e la fotocamera è dotata di una presa HDMI, per consentire di riprodurre foto e filmati sullo schermo del TV HD attraverso il cavo HDMI opzionale.
Compatta e leggera, la DMC-G10 è la fotocamera che risolve problemi di regolazione o di impostazioni fotografiche da parte di quegli utenti che si avvicinano per la prima volta ad una fotocamera ad ottiche intercambiabili. Con l’AF Tracking, la G10 può “seguire” un qualsiasi soggetto e mantenerlo a fuoco, anche se si muove, rendendo facile ottenere foto dettagliate, anche quando si presentano improvvise opportunità di scatto. La funzione Face Recognition  ricorda i volti registrati, che nello scatto avranno una priorità AF/AE sulle altre persone.

GUARDA: ANTEPRIMA: Panasonic Lumix G2

Inserito il 30 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Apacer a braccetto con Fowa

Apacer insieme a FOWA propone una vasta gamma di prodotti rivolti al canale fotografico.

In esposizione allo stand FOWA (Padiglione 6/ Stand D-23) è possibile toccare con mano gli ultimi modelli Apacer Secure Digital Class 10, Compact Flash 600X e il nuovissimo Media Player AL460.

In esposizione sono: SDHC Class 10, il top delle schede SDHC disponibili nel mercato attuale (la sua velocità di scrittura supera i 10MB al secondo, ed è disponibile con capacità di 8GB, 16GB e 32GB; con una fotocamera digitale da 10MP si possono memorizzare circa 8.600 foto, o registrare circa 26 ore di file video MPEG-4 di qualità DVD);
CF 600X Card (supporta la tecnologia di trasferimento dati Quad-Channel, raggiunge la velocità massima di 90MB/s in lettura e 93MB/s in scrittura; dotata della funzione ECC - Error Correcting Code - integrata che rileva e corregge automaticamente qualsiasi errore dei dati, l'Apacer CF600X è disponibile con capacità di memoria di 8GB e 16GB ed è conforme alle specifiche CF4.1); AL460 Full HD Media Player (il media player compatibile con il formato HD, con HDMI integrata e una risoluzione 6 volte maggiore rispetto a un lettore DVD tradizionale; garantisce il più alto livello di flessibilità, con i diversi formati di output, HDMI incluso; doppia connessione USB e  memorizzazione dati, confermandosi un media player flessibile e adattabile).

Inserito il 29 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Le Reflex e la nuova collezione Coolpix di Nikon

Presso il Padiglione 6, sarà presente lo stand Nikon su una superficie di circa 400 mq con due stand dedicati ai prodotti e servizi Nital (320 mq complessivi) e due aree riservate a delle importanti mostre fotografiche (Nikon Professional Service, FIOF, Francesco Zizola).

Nikon presenterà la gamma completa di reflex digitali, composta dalla nuova Nikon D3S (scelta dalla NASA come partner fotografica), dalla D3X, dalla D3 e dalle D700, D300S, D90, D5000 e D3000. Non mancheranno gli obiettivi Nikon, la cui produzione ha raggiunto e superato, nel mese di agosto 2009, i 50 milioni di pezzi. Tra le ottiche Nikkor, ci sarà spazio per le recenti novità introdotte come il versatile AF-S NIKKOR 16-35mm F/4G ED VR, il performante AF-S NIKKOR 24mm F/1.4G ED, AF-S NIKKOR 300 mm f/2.8G ED VR II e AF-S NIKKOR 70-200mm f/2.8G ED VR II.
Gli accessori Nikon scommettono sul sistema di illuminazione Creative LightNikon_coolpix_photoshowing System; una postazione dedicata al software Nikon Capture NX2 caratterizzato dalla tecnologia U-Point

Nikon mette in mostra anche la nuova collezione Coolpix, con i suoi 8 nuovi modelli delle gamme “Performance”, “Style” e “Life”: la COOLPIX S8000, la fotocamera sottile con zoom 10x dedicata a chi cerca un prodotto capace di realizzare fotografie di qualità ma vuole, contemporaneamente, un prodotto facilmente trasportabile e che non richieda tempo nella regolazione delle impostazioni; la COOLPIX S3000 è la nuovissima “tuttofare”, semplice e divertente per fotografare ovunque e in qualsiasi momento. Completano la gamma: COOLPIX S4000, COOLPIX P100, che unisce prestazioni molto elevate ad una semplicità d’uso, la COOLPIX L110, le COOLPIX L21 e COOLPIX L22 per scatti “spensierati”.

Inserito il 25 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Il tocco di Kodak

Kodak presenta le ultime novità a PhotoShow. La nuova KODAK Slice Camera completamente touchsceen, con uno schermo molto luminoso da 3,5 pollici, consente di avere con sé in ogni momento un album fotografico personale da guardare e condividere. Grazie alla memoria interna da 2 GB, questa fotocamera può memorizzare fino a Kodak_SLICE_01_photoshow5.000 fotografie in HD. Attraverso le sue funzionalità avanzate, si possono classificare migliaia di foto a seconda della persona ritratta, del luogo, della data o dell’occasione per poi ritrovarle in modo altrettanto semplice. Anche le caratteristiche tecniche sono da alta gamma: 14 Megapixel e zoom ottico 5X SCHNEIDER-KREUZNACH. La SLICE sarà disponibile nei colori nero e nickel a partire da aprile

I nuovi modelli della serie M (Easyshare M530; Easyshare M550, Easyshare M575 e Easyshare M580), sono dedicati a coloro che tengono allo stile e alle performance, dal design compatto e con un set di funzioni come il rinnovato tasto ‘Share’, il sistema Kodak Smart Capture – Scatto Intelligente. Sono disponibili in svariati colori. Attraverso il pulsante ‘Share’,oggi, è possibile taggare le foto direttamente dalla fotocamera, per poi caricarle senza alcuno sforzo sui più popolari siti di condivisione come Facebook, Kodak Gallery, Flickr e YouTube. Tra i prodotti della serie M la KODAK Easyshare M580 è una fotocamera digitale per gli affezionati delle compatte che vanta anche un sensore da 14Megapixel, uno zoom ottico 8x, e un LCD da 3 pollici. La M580 sarà disponibile nei colori argento, marrone e viola a partire da aprile 2010;

Kodak Easyshare Z981 è il fiore all’occhiello tra le fotocamere digitali bridge, caratterizzata da potenza e versatilità, un grandangolo da 26 mm, qualità professionale, zoom ottico stabilizzato 26x e il pulsante di scatto verticale con grip specifico removibile. La Z981 consente ai fotografi più esigenti di gestire facilmente gli scatti sia a lunga distanza sia con il grandangolo e vanta, inoltre, il sistema Kodak Smart Capture – Scatto Intelligente, che adatta le impostazioni della macchina automaticamente per ottenere le immagini migliori. La Z981 sarà disponibile a partire da aprile.

Kodak Easyshare C142 è una nuova entry level di Kodak che unisce foto e tecnologie avanzate con il prezzo competitivo. La Kodak EasyShare C142 dispone di un sensore di 10 Megapixel, di un obiettivo con zoom ottico Kodak 3X che consente di catturare i dettagli. Inoltre, incorpora il potente tasto ‘Share’ con cui taggare le proprie foto ed inviarle in un istante ai social network.

Inserito il 24 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Tutto il full Hd di Sanyo

Sanyo mostrerà le novità relative alla divisione Digital Imaging con il brand Xacti. Presso lo stand E10-F11 - padiglione 6, Simone Martorina, Sales & Marketing Manager Italy, accoglieràGH1_pink i partecipanti presentando i primi modelli della linea di Dual Camera 2010 (Xacti CS1, Xacti SH1, Xacti CG20, Xacti CG100 e Xacti GH1) e tre nuove fotocamere digitali compatte (X1420, X1220 e S122).


Xacti CS1 è la Dual Camera dal design verticale più compatto. Dotata di un sensore sottile e di una lente ultra-slim, questo modello ha uno spessore di appena 27mm ed è uno dei più sottili e leggeri (142 grammi). Xacti CS1 è equipaggiata con un Advanced Zoom 10x e con un sensore CMOS ad alta risoluzione che consente di registrare filmati in formato Full HD 1080i (1.920 x 1.080 pixel). Inoltre, è anche in grado di scattare fotografie con una risoluzione di 8 megapixel.

L’altra grande attesa è l’ultra leggera Xacti SH1 (203 grammi), caratterizzata da un design orizzontale. Equipaggiata con un “Advanced Zoom” 30x e un obiettivo grandangolare da 35mm, questa camcorder può catturare i dettagli più minuziosi come i soggetti di grandi dimensioni. Xacti SH1 presenta un’ampia gamma di modalità di scatto (dal grandangolo alla registrazione di filmati con teleobiettivo), è dotata di sensore CMOS per la registrazione di filmati in formato Full HD 1080i (1.920 x 1.080 pixel) ed è in grado di scattare fotografie con una risoluzione 10 megapixel.

SANYO presenta inoltre Xacti CG20, Xacti CG100 e Xacti GH1, Dual Camera dal design compatto che registrano video in formato Full HD e scattano fotografie con una risoluzione da 10 o da 14 megapixel. Xacti CG20 cattura dettagli distanti grazie a uno zoom ottico 5x. La tecnologia innovativa della GH1 e della CG100 assicura flessibilità durante la registrazione dei video: lo zoom a doppio range 12x estende lo zoom ottico della videocamera senza perdere qualità, e offre due range di zoom di ampiezze differenti. I videoamatori possono passare dal grandangolo al teleobiettivo premendo un solo pulsante. Il design ultra compatto di questi modelli e il display LCD da 2,7’’, ruotabile di 285°, rendono gli scatti ancora più autentici e spontanei. Il modello orizzontale GH1 dispone inoltre di due ulteriori tasti di comando montati sopra l’obiettivo che consentono di scattare foto e fare riprese video anche nelle posizioni più impensabili. La forma ergonomica verticale della CG100 e della CG20 consente invece l’utilizzo con una mano sola.

I nuovi modelli della linea di Dual Camera registrano su schede SD, SDHC o SDXC, e supportano le schede Eye-Fi-SD per caricare le foto sul PC via wireless. Dato che i video sono salvati nel formato MPEG-4 AVC/H.264, con una scheda di memoria da 32 GB è possibile registrare fino a quattro ore di video in qualità Full HD (1080i). Questi modelli consentono anche di visualizzare i video su una TV Full HD, e sono equipaggiati con un’uscita HDMI, che assicura il trasferimento di dati.

Infine, SANYO presenterà tre nuove fotocamere digitali. X1420, con un corpo in alluminio lucido, è il prodotto di punta e garantisce una risoluzione da 14 megapixel. Equipaggiata con un obiettivo grandangolare da 28 millimetri, X1420 è ideale per fotografare soggetti di grandi dimensioni, mentre lo zoom ottico 4x e il monitor LCD da 3 pollici consentono di catturare ogni dettaglio.

Le compatte digitali X1220 e S122 con una risoluzione da 12 megapixel e uno zoom ottico 3x sono anche in grado di effettuare riprese video con una risoluzione 640 x 480 pixel, per catturare i soggetti in movimento. Il display LCD da 2,7 pollici assicura agli utenti una visione perfetta dei propri scatti. Grazie a una classica finitura in alluminio, X1220 è una compagna elegante per ogni occasione. La fotocamera S122 si distingue invece per il design ergonomico e, grazie al suo corpo curvato, sta perfettamente nel palmo della mano del fotografo, anche riprendendo soggetti in rapido movimento.

Tutti e tre i modelli memorizzano i dati su scheda SD o SDHC, e possono essere facilmente collegate a un computer tramite cavo USB per il trasferimento dei dati.

Inserito il 23 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Le Reflex di Canon

Canon porta a Photoshow 2010 Reflex EOS Digital. Le ottiche proprio quest’anno hanno superato la produzione di 50 milioni di obiettivi EF, all’intero line-up di fotocamere, che comprende la neonata EOS 550D, arrivando fino all’ammiraglia EOS-1Ds Mark III.

EOS 550D rinnova la reflex digitale consumer che incorpora tecnologie comunemente presenti in prodotti semiprofessionali, in un corpo compatto e leggero. Tra le caratteristiche da evidenziare la possibilità di registrare video in Full HD 1920x1080p, con frame rate a 30, 25 e 24 fps, oltre a 60 e 50 fps a 720p.

I professionisti saranno invece catalizzati da Canon EOS-1D Mark IV, la reflex digitale professionale ad alta velocità, studiata per dare la possibilità ai fotografi di catturare immagini ad alta risoluzione nelle condizioni più impegnative, come riprese d'azione, sport, cronaca ed eventi, ma anche fotografia naturalistica.

Ampio spazio agli obiettivi: fra questi il nuovissimo telezoom EF 70-200 mm f/2,8L IS II USM, che si avvale di un sistema ottico riprogettato, costituito da 23 elementi in 19 gruppi per ottenere risultati veramente strabilianti.

Inserito il 22 di marzo 2010 in Photoshow 10
Permalink | Commenti (0)

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità